AUGURI

Nella ricorrenza di un nuovo Santo Natale, cogliamo l’occasione per conferire a tutti i nostri associati ed amici l’augurio di buone feste e di un felicissimo anno nuovo.

Buone feste

Share This:

L’INNOVATORE

“Ho sete di un maestro nell’arte musicale” disse un innovatore al suo discepolo “che apprendesse da me i miei pensieri e li traducesse nel suo linguaggio: così mi sarebbe più facile insinuarmi nell’orecchio e nel cuore degli uomini. Gli uomini possono essere sedotti con i suoni ad ogni errore e ad ogni verità: chi potrebbe confutare un suono?”.

“Vorresti dunque passare per inconfutabile?” disse il suo discepolo. L’innovatore rispose: “Vorrei che il germoglio si facesse albero. Perché una dottrina diventi albero deve essere creduta per un buon tratto di tempo; per essere creduta, deve essere ritenuta irrefutabile. All’albero sono necessari bufere, dubbi, brulichio di vermi, malvagità, per manifestare la qualità e la forza del suo germoglio: e che si rompa, se non è forte abbastanza! Ma un germoglio è sempre soltanto annientato – non confutato! -”

Dopo che ebbe detto queste parole, il suo discepolo con irruenza gridò: “Ma io ho fede nella tua causa e la ritengo così forte che tutto dirò, tutto quello che ho ancora nel cuore contro di essa”. L’innovatore rise tra sé e lo minacciò col dito. “Questo modo di seguire un maestro” disse poi “è il migliore, ma è pericoloso, perché non ogni dottrina lo sopporta”.

Friedrich Nietzsche, La Gaia Scienza, § 106.

Share This:

ON LINE LA BIBBIA PIU’ ANTICA DEL MONDO

La prima parte del «Codex Sinaiticus», il manoscritto considerato la Bibbia più antica ancora esistente, sarà consultabile a partire da giovedì prossimo in Internet: lo ha annunciato ieri la Biblioteca dell’ Università di Lipsia, che si è occupata della digitalizzazione del cimelio. Le pergamene della Bibbia del Sinai furono trascritte in lingua greca nella prima metà del IV secolo d.C. in Egitto; sono ripartite tra il monastero di Santa Caterina sul Sinai, la Biblioteca Russa di San Pietroburgo, la British Library di Londra e appunto Lipsia. La versione digitalizzata () sarà composta da un centinaio di fogli. Per la versione completa bisognerà aspettare il 2009, Sui fogli di pergamena del Codex Sinaiticus è riportata circa la metà del Vecchio Testamento, alcuni testi apocrifi e l’intero Nuovo Testamento.

Da Avvenire del 22/07/08

Share This:

RIPRISTINATO SERVIZIO BIBLIOTECA

Scusandoci per gli incovenienti tecnici, si informa che il servizio ibs per l’acquisto di libri dal nostro sito è di nuovo in funzione.
Ricordiamo che acquistare dal nostro sito vi permette di aiutare la nostra associazione senza nulla aggiungere al prezzo di copertina del vostro libro. Ringraziamo fin da subito chi se ne vorrà servire.




Titolo:
Autore:
Editore:
Argomento:
Esegui la ricerca:

Share This:

FOTO PELLEGRINAGGIO

Anche se con un po’ di ritardo riportiamo qui sotto alcune delle foto scattate durante il Pellegrinaggio a Medjugorje, organizzatO dalla nostra associazione nel mese di aprile 2008.
Per chi volesse l’intera raccolta di fotografie o il cd con il montaggio audio e video, può rivolgersi a Walter all’indirizzo walter@falcobianco.org o telefonando al numero 320.94.68.662.
A breve sarà disponibile anche il materiale del pellegrinaggio di giugno.

 

Share This:

LA VENDETTA DEI PICCOLI DI SPIRITO

La vendetta dei ristretti di spirito contro coloro che lo sono meno è quella di giudicarli e pregiudicarli secondo una condotta di una morale precettistica; per loro questo è anche una specie di indennizzo del fatto che la natura con loro abbia operato così male, ed infine anche un’opportunità per attingere un po’ di spirito e farsi affini: la cattiveria spiritualizzata.
Per essi è un beneficio che i grandi di spirito siano contenuti e ribassati da un codice di regolamentazione di fronte al quale ciascuno è livellato al pari di tutti e la loro vendetta li porta a credere a Dio per una necessità logica, e non tanto per fede, perché la divinità permette loro di proclamare l’uguaglianza dei mediocri con i giganti di fronte a quel dio fabbricato dalla loro cattiveria.
Sovvertono il mondo e le sue leggi con un’ossessiva e feroce spiritualità, sintesi di invidia e acuta malizia.
La spiritualità alta è nobile è invece la spiritualizzazione della giustizia e di quel bonario rigore che sa di essere chiamato a far sì che l’ordinamento gerarchico mantenga la sua legittimità, anche tra le cose e non solo tra gli uomini.

Share This:

PAURA DELLA VITA O EGOISMO DI VITA?

La storia è impura e buia, è la storia del bene mescolata a quella del male, dei progressi che si compiono attraverso gli errori.
Tutto ha come scopo una trasformazione umanistica nel mondo e siamo tenuti a porre volontà incrollabile per il giusto, con pazienza sofferta per la verità.
Cominciamo col pensare, vivere, agire nel tempo, perché possa compiersi un’azione animatrice di nuova vita.
Siamo impuri e abbiamo paura, terrore di toccare il nostro male, nonché abbiamo la malizia di voler spacciare per paura ciò che, in realtà, è solo egoismo.

Share This:

IL SAGGIO

I saggi sono al di sopra del tempo.
Nessuno di loro ti costringerà a morire, ma forse te lo insegneranno; nessuno consumerà i tuoi anni, anzi, ti aggiungerà i suoi; di nessuno di loro saranno pericolosi i discorsi, funesta l’amicizia, dispendioso l’ossequio. Otterrai da loro ciò che vorrai, perché non saranno loro ad impedirti di attingere quanto più può contenere la tua anima.
Saranno loro a tracciarti la via per l’eternità e ad innalzarti in quel luogo dove nessuno è scacciato.
Tutto in vita viene scalzato, nulla a lungo si sottrae all’azione demolitrice del tempo, ma ciò che consacra la saggezza non si può nuocere; da nessuna età sarà cancellato e nessuno potrà sminuirlo, poiché ristretto è l’orizzonte dell’invidia.
Molto si estende la vita del saggio, poiché essa non rispetta i confini dello spazio e del tempo, ma lascia che il vento porti la sua vita ovunque ci sia altra vita.

Share This: